Guida definitiva

Gli 8 posti migliori per rilassarsi a Valencia

Verdi, tranquilli e non lontani dal centro. Questi otto luoghi ti permetteranno di prendere una pausa dal trambusto della città.

Non lasciare l'alloggio all'ultimo minuto

Gli appartamenti e gli hotel si riempiono velocemente a Valencia. Se aspetti troppo a lungo perderai i migliori. Prenota ora per risparmiare in costi e stress.

Valencia è una città meravigliosamente vivace in cui si trovano molti musei interessanti, luoghi storici e architettura d’avanguardia.

All’ora di pranzo, i colori e gli odori della cucina locale, del pesce e delle birre ghiacciate riempiono l’aria. Di notte, la città si veste di un abito trapuntato di luci e bevande colorate, e balla al ritmo della musica dal vivo. Ma quando si ha bisogno di una pausa, ci sono spazi anche per il relax.

Ecco un elenco di sette luoghi tranquilli e silenziosi in città, più uno a breve distanza in autobus. Alcuni sono nascosti tra gli edifici e dietro folte siepi, altri sono vasti e aperti. Tra di loro troverai sicuramente rifugio dal rumore e dal ritmo frenetico della città.

Qui ti aspettano solitudine, un momento riposo mentra una leggera brezza soffia tra le foglie e accarezza l’erba. In questi luoghi, il dolce gorgoglio dell’acqua e il cinguettio degli uccelli fanno da sottofondo al silenzio pacifico.

Sia che tu voglia allontanarti completamente dalla città, fare attività fisica all’aperto e lontano dal traffico, oppure visitare un giardino romantico, abbiamo quello che fa per te.

Sulla mappa qui sotto puoi vedere la posizione di tutti questi luoghi, in modo da poter scegliere quello più vicino a te o più facile da raggiungere da dove ti trovi.

[MAP]

Parco Turia

Questo è il longilineo giardino urbano che abbraccia la città di Valencia, noto come Jardín del Turia. Questo grande parco è uno degli spazi verdi più amati e frequentati della città e, fortunatamente, è anche estremamente vicino alla città.

Basta scendere qualche gradino di pietra per staccare completamente la spina dal frastuono e dal caos della città. Durante la passeggiata potrai ammirare piccole aree boschive, giardini fioriti o grandi prati, a seconda della sezione in cui ti trovi. Lungo il percorso si trovano piccoli laghi artificiali e stagni poco profondi che contribuiscono a creare un’atmosfera rilassante.

Parco Turia a Valencia
Il Parco Turia è ideale per coloro che cercano in luogo in cui poter fare attività fisica senza allontanarsi dal centro.

Il parco è perfetto per i tipi attivi: qui troverai palestre all’aperto, piste da corsa e piste ciclabili. Ma se sei alla ricerca di attività più tranquille, non temere. Nelle aree di svago ci sono panchine e tavoli, oltre a splendidi monumenti (come il Palau de la Musica), installazioni artistiche, caffè e parchi giochi per bambini.

I nostri consigli

Il parco del Turia è diviso in 16 sezioni (tramos), separate da vari ponti per passare da una parte all’altra. Consigliamo in particolare i tramos XIV-XVI, che partono dal Pont del Regne fino alla fine del Parco.

Questo tratto è più tranquillo e rilassato degli altri e offre splendidi panorami.

Jardines del Real

I Jardines del Real, anche detti Viveros sono uno dei giardini più grandi e curati della città. Anch’essi sono ideali per sfuggire dal rumore della città senza doversi allontanare troppo.

Jardines del Real a Valencia
I Jardines del Real hanno diverse aree dedicate a varie attività - passeggiate, sport, aree ombrose, e addirittura aree educative.

Le diverse aree del giardino possono soddisfare tutti i gusti. Più vicino alla città si trova una parte più strutturata e romantica, con passeggiate alberate, voliere, piccole fontane e sentieri di ghiaia. È il luogo ideale per leggere un libro all’ombra.

Proseguendo si trovano alcuni luoghi di ritrovo, tra cui il Museo di Scienze Naturali di Valencia (Museu de Ciències Naturals), il Centro Meteorologico, una Fiera del Libro stagionale, oltre a diverse aree salotto e un bar.

Se vuoi semplicemente sdraiarti sull’erba, ti consigliamo di andare all’altra estremità del parco. Lì troverai bellissimi spazi aperti, vasti prati dove la gente ama praticare sport informali all’aria aperta e alcuni grandi alberi ombrosi sotto cui sedersi. In ogni caso, i Giardini Reali meritano sicuramente una visita.

Jardí de Montfort

Se esiste un paradiso nascosto a Valencia, è questo. Questo piccolo e tranquillo parco è un giardino ornamentale elegante e ben curato. È un gioiello romantico poco conosciuto che può offrire una pausa dalla calura estiva, soprattutto se si ha bisogno di un po' di tranquillità e di tempo da soli.

Jardí de Montfort a Valencia
Il Jardí de Montfort, piccolo e privato, è una gemma nascosta nella città.

Il Giardino di Montfort è uno spazio verde estremamente curato, con numerose fontane d’acqua e zone d’ombra. Soprattutto, non è molto conosciuto, quindi puoi visitare il frutteto di aranci senza troppi turisti intorno.

L’accurata progettazione paesaggistica regala all’area labirinti di siepi ornati da eleganti statue, delicati allestimenti floreali, ponti in legno e tunnel floreali. Tutto ciò conferisce al giardino un’atmosfera da Sogno di una Notte di Mezza Estate , perfetta se vuoi scattare delle belle foto. Infatti, questo paradiso verde è uno dei preferiti dalla gente del posto per le fotografie di matrimoni e di costumi tradizionali.

Jardí Botànic

Il rigoglioso Giardino Botanico di Valencia, appartenente all’Università di Valencia, è un museo vivente che conserva l’eredità della coltivazione locale con migliaia di specie di flora, comprese alcune medicinali ed esotiche.

Jardí Botanic in Valencia
Jardí Botànic is ideal for plant lovers. In it, you can find hundreds of species from all over the world.

Questo splendido spazio è un’oasi di pace dove è possibile conoscere e ammirare una moltitudine di piante esotiche e interessanti. Vi troverete a camminare tra antiche specie di alberi giganti, arbusti da fiore e una varietà di cactus del deserto.

Verso la parte interna del giardino si trovano anche serre con piante carnivore e piccoli giardini con una collezione di piante commestibili. Se hai una vena artistica, il Giardino Botanico è un luogo ideale per portare un blocco schizzi disegnare la flora e - con un pò di fortuna - la fauna (molti gatti trovano rifugio qui).

Parque de Cabecera

Il Parco Cabecera è uno dei parchi più grandi e tranquilli di Valencia. Con le sue colline vaste e senza pretese, è il preferito dalle famiglie.

Questo scenario suggestivo e bucolico è l’ideale se vuoi sentirti completamente rimosso dalla città e a contatto con la natura. Un canale del fiume Turia attraversa questo parco e forma un lago interno, dove la fauna acquatica è lasciata indisturbata: non è raro vedere cigni, tartarughe e grandi pesci nelle acque.

Parque de Cabecera a Valencia
Parque de Cabecera è ideale per chi vuole prendersi un respiro via dalla città.

Il Parque de Cabecera è uno spazio che non presenta un’architettura paesaggistica raffinata o precisa. Piuttosto, il parco cerca di ricreare la geografia originale delle rive del Turia, con penisole naturali, ampi spazi erbosi, vegetazione autoctona e piccole isole sull’acqua. Le colline e i pendii del parco offrono anche punti panoramici sull’intero complesso.

All’interno del parco si trovano numerose attività adatte ai bambini, come il noleggio di barche, parchi giochi e soprattutto il vicino Bioparc (il parco zoologico di Valencia).

Parco Centrale

Il Parque Central è uno dei parchi più recenti di Valencia. È più strutturato rispetto agli altri parchi della città e le sue aree ricreative, ben organizzate, sono adatte a tutti.

Parc Central a Valencia
Il Parc Central è un luogo verde curato nei minimi dettagli. Autore: Joanbanjo. Licensed under CC BY-SA 4.0

Il disegno futuristico del Parque Central di Valencia è intenzionalmente progettato per offrire intrattenimento e attività insieme al relax. La sua area è un sapiente equilibrio di spazi verdi, aree ricreative, strutture, percorsi pedonali e fontane.

Percorsi d’acqua collegano le diverse sezioni, alcune delle quali sono dedicate ai bambini (con scivoli e giochi d’acqua), altre allo sport, altre ancora ai cani e altre ancora alla decorazione o al tempo libero e al riposo.

Spiagge

Valencia gode di circa 7 km di ampie spiagge dorate e continue, e il clima eccellente permette ai visitatori di godersi questa parte della città quasi tutto l’anno. A differenza di altre grandi città spagnole, le spiagge non sono così vicine al centro storico come si potrebbe pensare, quindi non sono affatto anguste.

Platja del Cabanyal a Valencia
Valencia è rinomata per le sue spiagge, abbastanza vicine alla città da essere facilmente raggiungibili, e abbastanzanza lontane da non risultare soffocate.

Le spiagge sono l’orgoglio di Valencia. Ve ne sono quattro sulla costa della città: Platja del Cabanyal, Playa de la Malvarrosa, Playa de Les Arenas e Playa Patacona.

La sabbia è mantenuta pulita, le dimensioni e la spaziosità delle spiagge fanno sì che non siano mai affollate, nemmeno in alta stagione.

Si può prendere il sole, leggere un libro o ascoltare musica nella tranquilla spiaggia Patacona, oppure praticare sport acquatici e da spiaggia o rilassarsi con un cocktail al bar nelle spiagge più frequentate, Malva-rosa, Cabanyal e Les Arenes.

I nostri consigli

Se cerchi tranquillità e pace, ma non vuoi lasciare la città, ti consigliamo la spiaggia Patacona. È un po' più a nord rispetto alle altre, quindi meno affollata.

Per un pomeriggio senza pretese, puoi ordinare una paella da asporto in una delle tante Arrocerias para llevar della città e gustarla in spiaggia con i tuoi amici.

Parco Nazionale dell’Albufera

Il Parc Natural de l’Albufera è una riserva naturale poco a sud di Valencia. È possibile visitare la laguna e il Parco Naturale stesso.

Parco Nazionale dell’Albufera a Valencia
Il Parco Nazionale dell’Albufera è rinomato per la sua laguna e il suo ricco habitat.

Quest’area protetta è una splendida laguna circondata da boschi, canneti e risaie. La fitta vegetazione contribuisce a mantenere un habitat acquatico rigoglioso per le numerose specie di uccelli e pesci. In alcune zone si trovano anche dune naturali e pinete.

Ai tipi attivi piacerà di certo fare escursioni a piedi nel Parco Naturale e immergersi nella natura. Per qualcosa di più impegnativo, si può provare il tour della Vuelta a l’Albufera in bici. Così si gode di un lungo e suggestivo percorso attraverso le paludi, i villaggi di pescatori e i porti di Albufera.

I nostri consigli

Se non sei una persona sportiva, puoi rimanere sul lago di fronte al Parco Nazionale, fare un giro in barca e tornare in tempo per vedere il tramonto sulla laguna.

Ti potrebbe anche interessare...

Introduzione
Gli 8 posti migliori per rilassarsi a Valencia